Le battaglie navali della Grande Guerra Patriottica: Baltico giugno-luglio 1941

Le battaglie navali della Grande Guerra Patriottica
Alessandro Lattanzio

AnakaTKAGiugno 1941
22 giugno, il cacciasommergibili sovietico MO-238 veniva intercettato da un gruppo di motosiluranti tedesche e affondato dalla motosilurante tedesca S-44. Lo stesso giorno, la motosilurante tedesca S-59 silurava e affondava il mercantile sovietico Gajsma (da 3077 t, carico di legname), mentre la S-31 affondava il mercantile Liiza (da 782 t).

23 giugno, la motosilurante tedesca S-44 silurava e affondava il mercantile sovietico Alf (da 166 t) e la S-43 il faro galleggiante Khjumadal.

24 giugno, ignorando l’ordine di affondare il sottomarino S-3 nel porto di Libava, il comandante usciva dal porto portandosi 100 persone (equipaggio e lavoratori portuali). Il sommergibile che navigava lentamente e non poteva immergersi, fu attaccato dalle motosiluranti tedesche S-60 e S-35 che mancarono l’S-3. Lo scontro a fuoco esplose, i tedeschi avevano il vantaggio di essere obiettivi piccoli e veloci e i loro cannoni da 20mm avevano un rateo di tiro superiore a quello lento dei cannoni da 100mm e 45mm dei sovietici. S-60 e S-35 furono colpiti dai tiri sovietici, ma l’S-3 fu gravemente danneggiato e colpito dall’S-60 che lanciò una carica di profondità direttamente sul sommergibile, affondandolo. La maggior parte dei sopravvissuti fu trucidata in mare dai nazisti (solo 3 furono catturati).

26 giugno, il sommergibile tedesco U-149 fu danneggiato dai cacciasommergibili sovietici con bombe di profondità, ma il giorno dopo silurò e affondò il sommergibile sovietico M-99.

27 giugno, le motosiluranti tedesche attaccarono un gruppo di cacciatorpediniere sovietici mentre posavano un campo di mine. Lo Storozhevoij fu colpito dalle S-31 e S-59 e danneggiato da un siluro, subendo 84 morti. La nave fu riparata e rimessa in servizio nel 1943 con una nuova torretta anteriore. La notte stessa la motosilurante sovietica TK-47 fu danneggiata e catturata dalla tedesca S-35. Il cacciatorpediniere sovietico Stojkij fu attaccato dalle motosiluranti tedesche senza conseguenze. Le mine posate dai cacciatorpediniere sovietici il 26/27 giugno affondarono le motosiluranti tedesche S-43 e S-106 e i dragamine tedeschi M-201 e R-205. Lo stesso giorno, presso Tallin, anche i posamine sovietici Marti e Uragan stesero un campo di mine su cui finirono il cacciasommergibile tedesco UJ-117, il rimorchiatore tedesco Fohn e la nave appoggio tedesca MRS-11 Osnabruck. Mentre il dragamine sovietico Fugas, tra il 22 e il 23 giugno 1941, posò delle mine presso Libava, su cui affondarono i dragamine tedeschi M-1708, M-1706 e M-3134, il cacciasommergibile tedesco UJ-113, il pattugliatore tedesco V-309, le navi ausiliarie tedesche Mosel (796 t), Leonte (338 t), Frauenburg (2111 t).

Fugas

Fugas

Luglio 1941
2 luglio il sommergibile finlandese Saukko fu danneggiato da cariche di profondità sganciate da un cacciasommergibili sovietico presso il porto di Someri.

3 luglio, il sommergibile finlandese Vesikko fu danneggiato da cariche di profondità dopo l’affondamento del mercantile sovietico Vyborg.

6 luglio, presso Kolka, mentre i cacciatorpediniere sovietici Serditij e Silnij posavano mine intercettarono un gruppo di navi tedesche: la nave appoggio MRS-11 Osnabruck e il dragamine M-31. I cacciatorpediniere attaccarono spararono 115 proiettili da 130 mm danneggiando le due navi tedesche. Lo stesso giorno, le motosiluranti finlandesi Syoksy, Vinha e Raju affondarono un peschereccio a vela.

Silnij

Silnij

10 luglio, le motosiluranti tedesche S-26 e S-28 affondarono il relitto abbandonato del mercantile sovietico Rasma (3204 t), carico di farina e grano.

12-18 luglio, campagna del Golfo di Riga. Il Viceammiraglio sovietico Drodz organizzò un’operazione navale nel golfo di Riga, coordinando numerosi attacchi con motosiluranti, aerei e cacciatorpediniere. Il primo attacco delle motosiluranti sovietiche nel conflitto fu condotto dalle TK-17, TK-87, TK-73 e TK-93 il 13 luglio, contro un convoglio tedesco formato dalle cannoniere SAT-3 August, LAT-21 Gretchen e LAT-23 Deutschland, dall’unità comando Feyya e da varie chiatte e rimorchiatori scortate dai dragamine M-251, R-28, R-29, R-168, R-169, R-170 e dalle motosiluranti S-54, S-58, S-47 e S-57. La cannoniera SAT-3 August fu danneggiata assieme ai barconi B-1P, B-2P ed Eemlan. Gli aerei sovietici affondarono la nave da sbarco Deutschland e danneggiarono i rimorchiatori R-18 e D-118, le chiatte A-279, A-291, S-289, UK-126, il dragamine R-169 e la motosilurante S-58. Il 18 luglio la motosilurante sovietica TK-123 venne affondata da aerei tedeschi mentre il cacciatorpediniere Steregushij affondò 2 chiatte tedesche e ne danneggiò altre 2.

19 luglio, il dragamine sovietico Buj danneggiò la motosilurante finlandese Vinha.

20 luglio, i cacciatorpediniere sovietici Sverdlov e Volodorskij e il dragamine Shpil si scontrarono con delle motosiluranti tedesche.

21 luglio, il sommergibile tedesco U-140 fu danneggiato dalle bombe di profondità dei cacciasommergibili sovietici dopo aver silurato e affondato il sommergibile sovietico M-94.

22 luglio, la motosilurante sovietica TK-71 e il rimorchiatore Lachplesis furono affondati da motosiluranti tedesche.

26 luglio, battaglia di Bengskar, nel tentativo di sbarco sull’isola di Bengskar, il cacciasommergibili sovietico MO-306 fu affondato dalla cannoniera finlandese Uusimaa. Mentre la Uusimaa e la corazzata costiera Ilmarinen furono danneggiate dagli aerei sovietici. Le MO-237 e MO-236 bombardarono l’isola. Lo stesso giorno un raid aereo sovietico affondava la motosilurante tedesca R-169 e danneggiava le motosiluranti R-53 e R-63.

Fonte: Soviet Empire

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...