Le battaglie navali della Grande Guerra Patriottica, Baltico 1944

Alessandro Lattanzio

Cacciasommergibili MO-302

Cacciasommergibili MO-302

Maggio 1944
14 maggio, il cacciasommergibili sovietico MO-122 veniva affondato dalle motosiluranti tedesche S-132, S-79, S-91, S-135 e S-76.

16 maggio, i cacciasommergibili sovietici MO-101 e MO-313 si scontravano con le motosiluranti tedesche S-90, S-39, S-97, S-114, S-132, S-79, S-135 e S-91. La S-132 veniva affondata.

26 maggio, i cacciasommergibili sovietici MO-302, MO-104 e MO-313 si scontravano con le motosiluranti tedesche S-97, S-114, S-91 e S-135. MO-302 e S-135 venivano danneggiati.

30 maggio, la motosilurante sovietica TK-94 e altre unità attaccavano 4 dragamine tedeschi, danneggiando il dragamine tedesco M-37.

Giugno 1944
5 giugno, nell’assalto contro dei dragamine tedeschi da parte delle motosiluranti sovietiche TK-15, TK-35, TK-45, TK-46, TK-55 e TK-65, il dragamine tedesco M-37 veniva affondato assieme alla motosilurante sovietica TK-46.

13 giugno, lago Peipus, le cannoniere sovietiche BK-213 e BK-322 attaccavano un gruppo di 4 dragamine tedeschi. Il KM-19 tedesco veniva danneggiato e il KM-08 veniva affondato. I tedeschi perdevano 9 marinai.

17 giugno, la motosilurante sovietica TK-51 veniva danneggiata e catturata dai pattugliatori finlandesi VMV-13 e VMV-16 e dalla motosilurante Vasama.

20 giugno, battaglia dell’isola di Nerva, i tedeschi inviarono 2 torpediniere classe Elbing, T-30 e T-31, nell'”Operazione Drosselfang” per distruggere le imbarcazioni sovietiche presso l’isola. I sovietici disponevano di 14 motosiluranti, 10 cacciasommergibili classe MO-4 e 4 cannoniere MBK. Le motosiluranti sovietiche respinsero il primo e il secondo attacco dei tedeschi, con il danneggiamento delle unità sovietiche TK-63, TK-101 e TK-103. Infine i sovietici lanciarono un contrattacco a tenaglia e TK-37 e TK-60 silurarono la torpediniera tedesca T-31 affondandola, eliminando 76 marinai tedeschi. La torpediniera T-30 fu costretta a ritirarsi avendo subito dei danni. La torpediniera T-31 fu la più grande nave da guerra tedesca affondata in azione dalla Marina sovietica durante la guerra. Altre 2 torpediniere classe Elbing furono affondate dai sovietici: una dalle mine deposte dal sommergibile L-3 e l’altra da aerei sovietici.pv6q30 giugno, le motosiluranti sovietiche TK-43, TK-63 e TK-161 furono affondate durante uno scontro con dragamine tedeschi.

Luglio 1944
4-5 luglio 1944, battaglia della baia di Viipuri. Mentre unità sovietiche tipo TK e MO affrontavano una flottiglia finlandese, gli aerei sovietici danneggiavano le cannoniere Hamenmaa, Uusimaa, Turnmaa, Aunus e Viena e le motovedette VMV-10 e VMV-11, subendo 23 morti e 28 feriti. Anche cacciamine e chiatte tedeschi aiutarono i finlandesi e il dragamine M-15 fu danneggiato da una bomba aerea.

15 luglio, il sommergibile tedesco U-679 si scontrava con i cacciasommergibili sovietici MO-104 e MO-105 e le motosiluranti TK-47 e TK-57, danneggiando la TK-57. Anche l’U-679 fu danneggiato avendo 5 morti a bordo.

16 luglio 1944, seconda battaglia dell’isola di Nerva, i tedeschi tentarono un secondo attacco lanciando l'”Operazione Buckenwald” con le torpediniere T-30, T-8 e T-10 che si scontravano con i cacciasommergibili sovietici MO-121, MO-112 e la motovedetta SKA-69. Il MO-121 fu danneggiato, quindi intervennero la torpediniera sovietica Tucha e i dragamine Tsh-211 Rym e Tsh-217 Kontradmiral Jurkovskij. I tedeschi furono costretti a ritirarsi dopo che la T-10 e la T-8 furono danneggiate.

20 luglio, il cacciasommergibili sovietico MO-103 affondava il sommergibile tedesco U-250.Cgpldf224 luglio, il sommergibile tedesco U-479 veniva danneggiato da cacciasommergibili sovietici.

Agosto 1944
1 agosto, il sommergibile tedesco U-348 veniva danneggiato dalle motovedette sovietiche SKA-83 e SKA-103 e dal cacciasommergibili MO-108.

26 agosto, il sommergibile tedesco U-745 veniva danneggiato dalla motovedetta sovietica SKA-292.

Settembre 1944
1 settembre 1944, il cacciasommergibili MO-312 respingeva l’attacco di motosiluranti tedesche che dovevano distruggere il relitto dell’U-250. Nella ritirata la motosilurante tedesca S-80 affondava su una campo di mine.

Novembre 1944
18 novembre, battaglia di capo Sorve, nello scontro tra motosiluranti, le tedesche S-68 e S-116 venivano danneggiate, mentre la sovietica TK-807 si arenava e 4 dragamine tedeschi tipo R, nello scontro con 4 dragamine sovietici della classe Fugas, danneggiavano la Tsh-207 Shpil.

21 novembre, seconda battaglia di capo Sorve, i dragamine tedeschi M-328 e M-423 e i pattugliatori V-5713 Sudeti e V-302 Bremen si scontravano con le cannoniere sovietiche Volga e Zeja e le motosiluranti TK-96, TK-136, TK-195, TK-197 e TK-198. La V-5713 Sudeti fu gravemente danneggiata.

Cannoniera sovietica

Cannoniera sovietica Amgun

Fonte: Soviet Empire

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...