Le battaglie navali della Grande Guerra Patriottica, Mar Nero 1944

Alesssandro Lattanzio

Foto dei marinai dell'S-33 con la bandiera della Kriegsmarine catturata alla F-130.

Foto dei marinai dell’S-33 con la bandiera della Kriegsmarine catturata alla F-130.

Marzo 1944
5 marzo, le motovedette sovietiche SKA-42 e SKA-82 si scontravano con motosiluranti tedesche. La SKA-42 veniva danneggiata.

7 marzo, la motosilurante sovietica TK-24 venne catturata e affondata da un gruppo di MFP tedesche nel porto di Ak Mechet.

Aprile
5 aprile, il sommergibile tedesco U-23 si scontrava con due motovedette sovietiche, di cui una, la SKA-99, veniva danneggiata.

7 aprile, il sommergibile tedesco U-18 si scontrava con la motovedetta sovietica SKA-98 che veniva danneggiata.

27 aprile, le motosiluranti sovietiche TK-332, TK-343 e TK-344 attaccavano un convoglio tedesco-rumeno che evacuava dalla Crimea. La TK-344 affondava il cacciasommergibili tedesco UJ-104. Anche la TK -332 venne colpita e affondata dal convoglio tedesco.

Maggio
8 maggio, le motosiluranti sovietiche TK-304, TK-344 e SM-3 attaccavano un convoglio tedesco affondando il trasporto tedesco Elba-5 (1188 t) e i motoscafi G-3102 e Cornelis Anni.

11 maggio, la torpediniera sovietica Shtorm fu silurata e gravemente danneggiata dal sommergibile tedesco U-9. Fu la più importante nave militare sovietica silurata da sommergibili in Mar Nero, e la seconda nel conflitto dopo il cacciatorpediniere Razjarjonnij, silurato e danneggiato da un sommergibile tedesco nell’Artico.

Shtorm

Shtorm

12 maggio, le motosiluranti sovietiche TK-301 e TK-354 affondavano il posamine Romania, la più grande nave da guerra affondata da una motosilurante sovietica. Il posamine dislocava 4500 tonnellate ed era lungo 108 metri. Lo stesso giorno, il sommergibile sovietico S-33 affondava la chiatta armata tedesca MFP F-130. Il sommergibile sovietico in precedenza aveva affondato anche un mercantile romeno.

Sommergibile tipo S

Sommergibile tipo S

17 maggio, il sommergibile tedesco U-9 veniva danneggiato dopo un fallito attacco a un convoglio sovietico, da un idrovolante sovietico MBR-2 affiancato da cacciasommergibili tipo MO-4.

27 maggio, il sommergibile tedesco U-24 attaccava il motoveliero sovietico Msh-14, ma il sommergibile fu preso sotto tiro da batterie costiere sovietiche da 76mm, ritirandosi dopo aver subito 1 morto e 2 feriti.

Giugno
28 giugno, il sommergibile rumeno Rechinul veniva danneggiato dalle bombe di profondità lanciate da motovedette sovietiche tipo MO-4.

Agosto
22 agosto, le motosiluranti sovietiche TK-221, TK-223, TK-227 e TK-233 del tipo Vosper, attaccavano due cacciasommergibili tedeschi, ma la TK-227 venne gravemente danneggiata dal tiro tedesco.

Motosilurante tipo Vosper

Motosilurante tipo Vosper

Fonte: Soviet Empire

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...