Navi tedesche acquisite dall’Unione Sovietica nel 1939-1947. Cacciatorpediniere

Provornij

Provornij

Cacciatorpediniere Prytkij
Ex-Friedrich Ihn, varato in Germania il 5 novembre 1935, trasferito all’Unione Sovietica nel novembre 1945, operò nella Flotta del Baltico fino al 22 marzo 1952, quando venne radiato. L’armamento era composto da 5 cannoni da 128mm/45, 14 cannoni da 37mm antiaerei, 10 cannoncini da 20mm antiaerei, 8 tubi lanciasiluri da 533mm, 4 lanciabombe per 60 bombe di profondità e 60 mine.

Cacciatorpediniere Pylkij
Ex-Erich Steinbrinck, varato in Germania il 24 settembre 1936, trasferito all’Unione Sovietica nel novembre 1945, navigò per Libava il 2 gennaio 1946. Operò nella 4.ta Flotta sovietica di stanza a Rostock fino al 1948. Ridenominato nave caserma PKZ-32, il 19 febbraio 1958 fu radiato e il 18 aprile 1958 rottamato. L’armamento era composto da 4 cannoni da 128mm/45, 4 cannoni da 37mm antiaerei, 18 cannoncini da 20mm antiaerei, 8 tubi lanciasiluri da 533mm, 4 lanciabombe per 60 bombe di profondità e 60 mine.

I 2 cacciatorpediniere dislocavano 2239 tonnellate, erano lunghi 116 metri, larghi 11,3 metri e avevano un’immersione di 4,23 metri. L’apparato motore era composto da 2 turbine a vapore alimentate da 6 caldaie Benson, dalla potenza di 67000 cv, per una velocità di 38 nodi e un’autonomia di 1825 miglia. Equipaggio di 315 effettivi.

galste-ihn

Prytkij e Pylkij

Cacciatorpediniere Prochnij
Ex-Karl Galster, varato il 15 giugno 1938, trasferito all’Unione Sovietica il 1° febbraio 1946, operò nella Flotta del Baltico fino al 30 novembre 1954, quando divenne la caserma galleggiante PKZ-99. Il 25 giugno 1956 venne radiato. Il cacciatorpediniere dislocava 2411 tonnellate, era lungo 120 metri, largo 11,8 metri e aveva un’immersione di 4,50 metri. L’apparato motore era composto da 2 turbine Deschimag a vapore alimentate da 6 caldaie Wagner, dalla potenza di 70000 cv, per una velocità di 38,5 nodi e un’autonomia di 2050 miglia. Equipaggio di 330 effettivi. L’armamento era composto da 5 cannoni da 128mm/45, 6 cannoni da 37mm antiaerei, 9 cannoncini da 20mm antiaerei, 8 tubi lanciasiluri da 533mm, 4 lanciabombe per 60 bombe di profondità e 60 mine.

Prochnij

Prochnij

Cacciatorpediniere Provornij
Ex-Z33, varato in Germania il 15 settembre 1941, venne trasferito all’Unione Sovietica nel gennaio 1946. Operò nella Flotta del Baltico dal 1946 al 30 novembre 1954, quando venne trasferito a compiti addestrativi. Divenne una nave caserma il 22 aprile 1955 e una nave-bersaglio nel marzo 1958; radiato e demolito nel 1962. Il cacciatorpediniere dislocava 2657 tonnellate, era lungo 127 metri, largo 12 metri e aveva un’immersione di 3,92 metri. L’apparato motore era composto da turbine Deschimag a vapore alimentate da 6 caldaie Wagner, dalla potenza di 70000 cv, per una velocità di 36 nodi e un’autonomia di 2950 miglia. Equipaggio di 332 effettivi. L’armamento era composto da 5 cannoni da 150mm/46, 14 cannoni da 37mm antiaerei, 10 cannoncini da 20mm antiaerei, 8 tubi lanciasiluri da 533mm, 4 lanciabombe per 60 bombe di profondità e 60 mine.

Provornij

Provornij

Fonti:
Prytkij
Prochnij
Provornij
Friedrich Ihn
Erich Steinbrinck
Karl Galster
Z33

Traduzione di Alessandro Lattanzio
SitoAurora AuroraSito

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...